Pneumatici illegali: quali sono e come riconoscerli

Abbandono pneumatico in mare

La tendenza all’acquisto di pneumatici illegali sta diventando un vero e proprio allarme.

La vendita di prodotti irregolari crea problemi non soltanto fiscali e di smaltimento ma anche di sicurezza.

Questi pneumatici non garantiscono una perfetta funzionalità della vettura e costituiscono una seria minaccia per il benessere del guidatore e dei passeggeri.

Un circuito dannoso

Gomme illegali per auto abbandonate nell'ambienteLe gomme contraffatte che vengono immesse sul mercato europeo provengono principalmente dalla Cina. La vendita avviene senza l’accompagnamento della documentazione fiscale e quindi si tratta di prodotti che, una volta resi inutilizzabili, saranno abbandonati. Il sistema nazionale italiano, infatti, garantisce il perfetto smaltimento di ogni pneumatico venduto nel nostro paese.

I dati diffusi da Ecopneus, l’azienda che si occupa del ritiro e dello smaltimento di pneumatici in disuso, sono allarmanti. Il ritiro di pneumatici non provvisti di certificazioni ha indebolito le risorse dell’azienda. La normativa vigente prevede una perfetta congruità numerica tra gli pneumatici venduti e quelli da ritirare, in base a questi dati viene emesso un contributo destinato allo smaltimento.

A partire dal 2015, il numero di pneumatici non soggetti alla fiscalità è diventato troppo alto per poter essere fronteggiato da Ecopneus e in assenza di un contributo anche economico, l’azienda ha sollevato la spinosa questione.
Per venire a capo di questa situazione si è ricorsi anche ai mezzi legislativi. Attualmente la responsabilità dello smaltimento dei rifiuti non è più esclusiva del gommista ma spetta anche all’automobilista.

 

Come riconoscere una gomma contraffatta

Trovare le differenze tra una gomma originale e una contraffatta non è affatto facile. Le imitazioni cercando di riprodurre fedelmente i modelli originali e possono facilmente ingannare un occhio poco esperto. Tuttavia, ci sono dei segnali che devono farti dubitare sulla provenienza delle gomme:

– i canali di vendita: le officine autorizzate scelgono con cura quali prodotti proporre ai propri clienti;
– le etichette devono rispettare gli standard fissati dall’Unione europea;
– il prezzo troppo conveniente non è credibile quando si tratta di un prodotto di un certo livello.

Il pericolo di gomme illegali

L’uso di gomme illegali non crea soltanto problemi all’ambiente e mette in pericolo l’equilibrio fiscale tra domanda e smaltimento. Un’auto equipaggiata con gomme fasulle non offre una prestazione di guida ottimale: la stabilità del veicolo è severamente compromessa. La scelta delle gomme giuste permette di vivere con serenità e tranquillità ogni viaggio. I lunghi viaggi di lavoro o le gite con la famiglia non possono essere funestati da un pericolo del genere. Quando la tua auto richiede dei nuovi pneumatici rivolgiti ad un professionista qualificato in grado di svolgere la procedura nel pieno rispetto della legge e dell’ambiente.

Scegliere gomme contraffatte non è una fonte di risparmio ma di pericolo e di spesa inutile.

Se vuoi avere un’auto sempre sicura per te e tutta la tua famiglia, ho creato una breve guida che puoi scaricare gratuitamente da qui. Buon viaggio!

Commenta questo post

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *